Voci per Pasolini: Massimo Andrei

Reading Pasolini e Napoli. In-Croci

Scugnizzi, Artisti, Figuri incontrati, stimati, esecrati.

Tutta la complessità dell’essere napoletano non sarebbero potuta sfuggire allo sguardo scevro di pregiudizi di Pier Paolo Pasolini. Se diceva che i napoletani gli stavano simpatici, se aveva scritto che preferiva la povertà dei napoletani al benessere della repubblica italiana, se parlava di uno scambio di sapere con loro e di un’energia presente in tutte le classi della città, al punto che “sono pieni di vitalità sia il ragazzo povero, sia il ragazzo borghese”, tutto questo significa che “l’ultima metropoli plebea”, ha qualcosa che il suo occhio e la sua mente acuta non hanno perso. Con Pasolini e Napoli. In-croci, Massimo Andrei racconterà il rapporto di Pasolini con il capoluogo partenopeo. Ad accompagnarlo la voce e la fisarmonica di Eduarda Iscaro.

Con il sostegno della Regione Campania, piano di promozione culturale 2022.

Legge 7/2003 art. 11, dgr. n. 233 10 maggio 2022

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

26 Gen 2023

Ora

20:00 - 23:00

Etichette

teatro
Categoria
Scroll to top